METASEARCH il nuovo canale di Travel Marketing

Per approfondire il discorso sui metasearch e conoscerne i vantaggi bisogna in primo luogo capire cosa sono e a cosa servono.

Il metasearch sostanzialmente è un motore di ricerca che raccoglie su un’unica piattaforma, come ad esempio Trivago, TripAdvisor o Kayak, tutte le informazioni, le tariffe, le offerte e le recensioni provenienti da numerosi siti per la prenotazione online.

Tutto ciò faciliterà e canalizzerà l’esperienza di prenotazione degli utenti, permettendogli di trovare, su un’unica piattaforma, tutte le informazioni utili per scegliere e procedere all’acquisto.

I metasearch stanno avendo un eccezionale impatto sul modo in cui gli utenti acquistano i viaggi, diventando un canale di marketing autonomo e sempre più indispensabile per le strutture ricettive.

Infatti grazie ad un aumento esponenziale della loro popolarità,  si possono ormai  annoverare tra gli strumenti più utilizzati per la progettazione e la prenotazione di viaggi.

Perché gli utenti vengono attratti dai metasearch?

Senza dubbio i metasearch stanno diventando sempre più popolari tra i viaggiatori ed è questo uno dei motivi per cui, in tutto il mondo, sono ormai migliaia le strutture che utilizzano questi strumenti di marketing per gestire le prenotazioni dirette al proprio sito.

Ma cos’è esattamente quello che spinge i consumatori ad utilizzare i metasearch?

Il motivo è nella loro capacità di erogare il servizio in modo facile, intuitivo e veloce, fornendo sempre una soluzione. Quando un consumatore utilizza un metasearch significa  che è alla ricerca di una camera o di un’offerta speciale, in questo processo subentra la funzione del metasearch che permettere il confronto tra tutte le tariffe disponibili, prenotabili direttamente dal sito della struttura. Per questo scegliere di utilizzare i metasearch è anche un modo per accorciare la distanza con le OTA e diventare il primo canale distributivo della propria struttura.

Quali sono i reali vantaggi nello scegliere di utilizzare i metasearch?

Prenotazioni dirette: 

Le prenotazioni verranno effettuate sul sito web della struttura, per questo il Booking Engine dovrà essere certificato, solo in questo modo potrà essere utilizzato nei metasearch. Ovviamente dovrà essere disponibile in versione mobile per permettere agli ospiti di poter prenotare sempre e ovunque si trovino. Inoltre gli utenti dovranno essere reindirizzati al sito web della struttura e il processo di prenotazione dovrà essere semplice e intuitivo.

 Risparmiare sulle commissioni OTA:

I Metasearch sono un ottimo espediente per risparmiare sulle commissioni  OTA, rappresentando quindi una valida alternativa per vendere direttamente le camere all’utente finale. Questo è fattibile a patto che venga pianificata una strategia di marketing adeguata capace di “portare” gli utenti al sito internet della struttura.

Maggiore Visibilità

Essere presenti su un sito di metasearch valido e avere una strategia di marketing vincente, incrementerà la visibilità della struttura tra i risultati di ricerca. E come tutti ormai sanno, se una struttura è visibile, è più facile ricevere prenotazioni dirette sul proprio sito web.

Per Concludere

Con questo breve articolo abbiamo cercato di chiarire alcuni aspetti riguardo la funzionalità e l’importanza dell’introdurre i metasearch all’interno di un piano di marketing,  scelta ormai  fondamentale per una struttura che vuole essere competitiva sul mercato del travel online. 🙂

Comments are closed.